I migranti prigionieri sull'isola dei granchi in Australia.

in Politica internazionale, Politiche sociali, Società, No Profit
il 30 luglio 2018

“Da quando sono su quest'isola ho osservato con orrore il rispetto per la vita umana sparire rapidamente“
Abbiamo sempre poco tempo per suscitarci riflessioni importanti, troppo invece, per suggellarci di un'indifferenza sociale mai così limitata. Troppi problemi nostri per occuparci degli altri ( può essere, crisi economica, disoccupazione, criminalità ecc.) ...ma non proibiamo l'umana e legittima speranza, soprattutto con la forza della violenza e soppressione. Umani, non bestie. Visitai...

Leggi >>

Facendo scegliere al cuore dove mettere il nostro denaro...

in Businness, Economia, Estero, Politica internazionale, Politica industriale, Ambiente, Internazionalizzazione, Globalizzazione, Politiche sociali, Società, Giovani, No Profit, Risorse Umane
il 28 luglio 2018

Un mondo svenduto a pochi. Valori, tradizioni, professioni, identità, sgretolate lentamente con l'avanzare della "globalizzazione". Erano gli ultimi anni del XX secolo. L'arroganza della corrotta politica mise in vetrina, in bella mostra, il forte impulso ai commerci, incoraggiò la produttività e fece diminuire molti prezzi, sotto l'ombrello di questa fase economica. Ma, sull'altro piatto della bilancia, quello tenuto volutamente in ombra (anche per incapcità di gestirne le correzioni) vi...

Leggi >>

Cosa imparo, da uomo, dal Manager Marchionne.

in Businness, Economia, Politica industriale, Globalizzazione, Gestione globale d'azienda
il 26 luglio 2018

Il nostro è un Paese celebrativo,  ma non per tutti almeno. Affinché lo sia, lo scomparso deve esser gradito all'establishment e soprattutto, deve aver lasciato contributo in settori di tendenza o apprezzati da chi trascorre tempo e professione nel cuore del sistema (politica, media, finanza, industria). Qualora abbia dato molto in altri ambiti,dovrà accontentarsi di qualche riga, fotografia o interessamento televisivo nei tre giorni a cavallo del decesso. Immagino le espressioni di chi legge,...

Leggi >>

Troppe avversità e sfiducia verso la finanza agevolata pubblica

in Businness, Economia, PMI, Gestione globale d'azienda
il 19 luglio 2018

Passa il tempo, cambiano le generazioni ai vertici aziendali ma non le opinioni sul tema di agevolazioni pubbliche alle imprese. Infatti, nei periodici incontri con giovani manager, emerge con determinazione una totale diffidenza verso, non solo l'utilizzo, ma anche la conquista di queste leve finanziarie a sostegno di investimenti. L'acredine verso questo tema, nasce dallo storico negativo che da sempre accompagna l'approccio a questi processi. Due su tutte sono le motivazioni di tanto...

Leggi >>

Valore aggiunto : ESPERIENZA

in Businness, Estero, Internazionalizzazione, Globalizzazione, PMI
il 11 luglio 2018

Una marcata esperienza  del consulente-professionista si considera "IL VALORE AGGIUNTO" quando si stabilisce di approcciare nuovi mercati. Tanti acquisiscono nozioni attraverso gli studi, molti le integrano con ulteriori corsi di specializzazione, alcuni traggono esperienze da sporadici sviluppi di progetti in alcune aree specifiche del globo, POCHI coniugano "IL SAPERE" con il "CONOSCERE" e per conoscere biosgna sporcarsi le mani. E' solo l'essere "in loco" che garantisce l'acquisizione di...

Leggi >>

Una NUOVA PARTNERSHIP. Con AEG Corporation per accrescere professionalità nei servizi alle Imprese

in Businness, Estero, Internazionalizzazione, Società, PMI, Comunicazione d'impresa, Partnership
il 09 luglio 2018





Nel corso della vita professionale, momenti d'incontro sanciscono confronti d'esperienza con scambi di competenza, in questi casi il punto d'arrivo in termini di efficacia e auspicabile per le parti , è quando gli stessi evolvono in modo costruttivo. Obiettivo, il raggiungimento di convergenze operative, in grado di produrre benefici tangibili nei servizi destinati ai clienti. La capacità di creare un TEAM motivato, disponibile a condividere e mettere in discussione Il know-how di appartenenza, ...

Leggi >>

La scarsa attitudine a riconoscere il valore "dell'altro"

il 26 giugno 2018

E' orgoglio o paura, quella forza interiore che ci sottrae dall'essere riconoscenti ? Eppure, sappiamo come ci sente quando qualcuno ci gratifica, quanto implodano dentro noi sentimenti come gioia, motivazione, volontà ed altri ancora. Giustifichiamo i silenzi con : "era sottinteso", "era scontato", "se ringrazio ogni volta, cosa accadrà quando non lo faccio"  se restiamo nell'ambito del privato ma, se sconfiniamo in ambito professionale allora piovono giustificazioni come : "ho fatto anche io...

Leggi >>

La comunicazione d'Impresa : qual'è la vera innovazione "

in Businness, Politica industriale, Globalizzazione, Regioni, Social
il 19 giugno 2018

Il cambio epocale. Si è assistito negli ultimi anni ad uno stravolgimento epocale in termini di metodologie di lavoro, di campagne comunicative e strategie di dialogo con il cliente. Questo ha messo in atto una “selezione naturale”, i cui veri superstiti sono stati, come sempre, i comunicatori che hanno saputo sfruttare questo cambiamento, cavalcandolo e aggiornandosi prima di chiunque altro.

In questo “processo”, costituito dallo spostamento delle abitudini quotidiane dall’offline all’online, i ...

Leggi >>

Europa dell'Est... Ingratitudine inquietante.

in Businness, Economia, Estero, Politica internazionale, Internazionalizzazione, Globalizzazione, Politiche sociali, Società
il 22 ottobre 2017

E' un sentimento strisciante, sottorraneo, ancora non percepibile in tutta la sua forza. Eppure è concreto, chiamasi ingratitudine. Noi, cittadini europei orgoliosi della nostra storia, anche se col passare del tempo qualche pentimento riaffiora, gli inizi del nuovo secolo li abbiamo ben presenti. Il macigno della crisi economica e d'identità nazionalistica, con la sua cultura, tradizione e ideologia, non era che semplice discussione accademica. Il fenomeno immigrazione, solo di piccola entità, ...

Leggi >>

CINQUANTENNI: LAVORATORI DELLA TERRA DI MEZZO

in Businness, Economia, Politica nazionale, Politica industriale, Politiche sociali, Società
il 04 ottobre 2017

Ogni anno, a settembre, come in un rituale ormai  sancito e consacrato, il mondo eletto  ci ripropone i teatrini politici dove si parla di lavoro e di occupazione.

Ritroviamo i rinnovi dei contratti collettivi di lavoro ed i buoni propositi per l’occupazione che pare sia in netta crescita.

Il Presidente del Consiglio Gentiloni sta incensando il recupero dei posti di lavoro persi durante la forte crisi dal 2008 al 2013: ben 900.000, solo???

No, i conti non tornano. La crisi la stiamo ancora vivendo ...

Leggi >>