E' atroce e per certi versi, paradossale, pensare ad un Paese membro dell'Unione Europea come la Germania, quale agevolatore di leggi in netto contrasto e spirito con i principi di democrazia identitaria e libertà dell'individuo. Ma fatto ancor più grave, l'approvazione di leggi come quella riguardante "i matrimoni precoci", spiana la strada per una tangible ingerenza della Legge Islamica nel sistema giuridico tedesco, avanposto di altri sistemi. Quello di cui scrivo, è una notizia resa...

Leggi >>