I migranti prigionieri sull'isola dei granchi in Australia.

in Politica internazionale, Politiche sociali, Società, No Profit
il 30 luglio 2018

“Da quando sono su quest'isola ho osservato con orrore il rispetto per la vita umana sparire rapidamente“
Abbiamo sempre poco tempo per suscitarci riflessioni importanti, troppo invece, per suggellarci di un'indifferenza sociale mai così limitata. Troppi problemi nostri per occuparci degli altri ( può essere, crisi economica, disoccupazione, criminalità ecc.) ...ma non proibiamo l'umana e legittima speranza, soprattutto con la forza della violenza e soppressione. Umani, non bestie. Visitai...

Leggi >>

Facendo scegliere al cuore dove mettere il nostro denaro...

in Businness, Economia, Estero, Politica internazionale, Politica industriale, Ambiente, Internazionalizzazione, Globalizzazione, Politiche sociali, Società, Giovani, No Profit, Risorse Umane
il 28 luglio 2018

Un mondo svenduto a pochi. Valori, tradizioni, professioni, identità, sgretolate lentamente con l'avanzare della "globalizzazione". Erano gli ultimi anni del XX secolo. L'arroganza della corrotta politica mise in vetrina, in bella mostra, il forte impulso ai commerci, incoraggiò la produttività e fece diminuire molti prezzi, sotto l'ombrello di questa fase economica. Ma, sull'altro piatto della bilancia, quello tenuto volutamente in ombra (anche per incapcità di gestirne le correzioni) vi...

Leggi >>

Europa dell'Est... Ingratitudine inquietante.

in Businness, Economia, Estero, Politica internazionale, Internazionalizzazione, Globalizzazione, Politiche sociali, Società
il 22 ottobre 2017

E' un sentimento strisciante, sottorraneo, ancora non percepibile in tutta la sua forza. Eppure è concreto, chiamasi ingratitudine. Noi, cittadini europei orgoliosi della nostra storia, anche se col passare del tempo qualche pentimento riaffiora, gli inizi del nuovo secolo li abbiamo ben presenti. Il macigno della crisi economica e d'identità nazionalistica, con la sua cultura, tradizione e ideologia, non era che semplice discussione accademica. Il fenomeno immigrazione, solo di piccola entità, ...

Leggi >>

CINQUANTENNI: LAVORATORI DELLA TERRA DI MEZZO

in Businness, Economia, Politica nazionale, Politica industriale, Politiche sociali, Società
il 04 ottobre 2017

Ogni anno, a settembre, come in un rituale ormai  sancito e consacrato, il mondo eletto  ci ripropone i teatrini politici dove si parla di lavoro e di occupazione.

Ritroviamo i rinnovi dei contratti collettivi di lavoro ed i buoni propositi per l’occupazione che pare sia in netta crescita.

Il Presidente del Consiglio Gentiloni sta incensando il recupero dei posti di lavoro persi durante la forte crisi dal 2008 al 2013: ben 900.000, solo???

No, i conti non tornano. La crisi la stiamo ancora vivendo ...

Leggi >>

AVANTI TUTTA! AUTOMAZIONE E ROBOTICA. L'IMPOVERIMENTO DELLA RAGIONE E UMANESIMO.

in Businness, Economia, Politica industriale, Globalizzazione, Politiche sociali, Società, Hi-Tech, Social, Giovani
il 26 settembre 2017

A Torino, il Commissario italiano per il Digitale, Diego Piacentini ha riunito trentotto ricercatori ed esperti in tecnologia. Si apprestano a discutere e indirizzare  ( i risultati sono però scontati)  i ministri dei vari Governi mondiali, nell’attuazione di politiche pronte ad una sempre più crescente avanzata dell’automazione e intelligenza artificiale nell’esistenza planetaria. Gli stessi Governi da anni, attuano politiche  di incentivazione, investendo risorse finanziarie alle facoltà...

Leggi >>

Pochi grandi ricchi, sperimentano l'anarchia del denaro. Lecito e consentito?

in Businness, Economia, Politica industriale, Globalizzazione, Politiche sociali
il 19 settembre 2017

Abbiamo finito di immobilizzare i muscoli del viso con espressione sgomenta... non ne avremmo altra. L'ultimo calcio nel fondoschiena, quali consumatori e cittadini europei, lo abbiamo preso da Tony Ryan e Michael O'Leary, rispettivamente fondatore e attuale amministratore delegato della compagnia aerea RyanAir. Una spettacolarizzazione dell'uso anarchico del denaro e del potere acquisito, oramai pubblico su scala internazionale. E' sempre più consolidata l'affermazione che siano in pochi a...

Leggi >>

Turbolenze Geo-politiche-sociali-economiche per un mondo globale da riparare.

in Businness, Economia, Estero, Politica internazionale, Politica industriale, Internazionalizzazione, Globalizzazione, Politiche sociali, Società
il 16 gennaio 2017

Da uno scantinato, come dall'ufficio più lussuoso di Hong Kong; da un semplice smartphone a Kinshasa o da un super tablet nella city, ciò che si deduce scorrendo i fiumi di inchiostro  su temi di politica economica e sociale, sono parole come : incertezza, caos, fallimento parziale o totale, (dipende dalla visione politica) della gestione ventennale dell'ordine mondiale. Ad accendere i fuochi pirotecnici nelle ultime ore su tali argomenti, un signore settantenne,...

Leggi >>